Consorzio Industriale Provinciale Oristanese

mappa del sito
spacer

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

  News - Consorzio

L'Ente punta sulla tecnologia del Solare Termodinamico
28 feb 12 11:10
Scritto da Ufficio Comunicazione


L'ENTE PUNTA SUL SOLARE TERMODINAMICO
Il Consorzio Industriale e il Comune di Oristano hanno partecipato insieme al bando regionale per la gestione di impianti a tecnologia solare a concentrazione 

Ha partecipato anche il Consorzio Industriale Provinciale di Oristano al bando regionale per l’installazione e la gestione di impianti a tecnologia solare termodinamica. Un bando indetto dall’assessorato regionale dell’Industria, rivolto ai Consorzi Industriali della Sardegna e alle amministrazioni comunali (anche associate tra loro) per la produzione di energia da utilizzare per fini di pubblica utilità.

L’Ente consortile del capoluogo ha deciso di partecipare con il Comune di Oristano, così come previsto dall’avviso pubblico. La proprietà dell’impianto sarà della Regione, mentre la gestione sarà affidata al Consorzio e/o Comune (o associazione di Comuni) che verrà selezionato.

«Rispetto agli impianti fotovoltaici», spiegano i tecnici dell’Ente, «quelli a tecnologia solare a concentrazione (o Solare termodinamico), a parità di superficie riescono a produrre più del doppio dell’energia».

Si tratta di impianti innovativi in grado, a differenza del fotovoltaico che trasforma l’energia in elettricità grazie all’impiego di materiali semiconduttori, di sfruttare il calore del sole per il riscaldamento di un fluido tramite l’utilizzo di riflettori. «Sono capaci di produrre energia anche senza il sole, quindi di notte, grazie al surriscaldamento di questo fluido che viene accumulato all’interno di appositi serbatori», precisano dall’Ente consortile.     

Per gli eventuali sviluppi del progetto, la Sea (Agenzia per l’energia sostenibile della Provincia di Oristano) ha offerto al Consorzio il proprio supporto tecnico.  

 




Letta 1420 volte


Notizia precedente
Due milioni di euro a fondo perduto per le imprese


Notizia successiva
Siglato un accordo con la Provincia e con i Comuni di Oristano e Santa Giusta