Consorzio Industriale Provinciale Oristanese

mappa del sito
spacer

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

  News - Consorzio

Approvato il bilancio di previsione dell'Ente. I soci danno anche il via libera ai lavori di infrastrutturazione nell'agglomerato Nord
05 dic 14 13:29
Scritto da Ufficio Comunicazione


ASSEMBLEA CIPOR: APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE
Sì al documento contabile di programmazione dell’Ente votato dai consorziati presenti durante la seduta assembleare di questa mattina

L’Assemblea Generale del Consorzio Industriale Provinciale Oristanese convocata per questa mattina si è conclusa con l’approvazione del bilancio di previsione, documento fondamentale per la gestione e il monitoraggio delle risorse finanziarie dell’Ente consortile.

Il sì al documento contabile previsionale è stato espresso dai soci presenti alla seduta, il sindaco di Oristano Guido Tendas e il vicepresidente del Cipor Marcello Caria (delegato del sindaco di Santa Giusta).

La previsione. Anche per il 2015 l’Ente consortile conta di conseguire un risultato economico positivo proseguendo con una gestione oculata delle risorse per mantenere costante l’equilibrio tra le spese e le entrate.

Una strategia gestionale consolidata dal Cip Oristanese che negli ultimi anni è riuscito a raggiungere risultati positivi nonostante il momento di profonda crisi generale che ha travolto le realtà produttive di tutto il territorio e quindi anche dell’agglomerato.

Il Consorzio resta un punto di riferimento solido e affidabile per gli imprenditori dell’area industriale che l’anno scorso hanno potuto usufruire delle misure anticrisi che l’Ente ha promosso per sostenere in modo concreto le aziende in difficoltà.

Via libera ai lavori di infrastrutturazione in via Parigi e via del Porto. I soci hanno dato anche il via libera ai lavori per il completamento di via Parigi (nell’agglomerato nord dell’area industriale) che si contano di affidare all’impresa aggiudicataria entro la fine dell’anno.

Il sindaco Tendas e il vicepresidente Caria hanno concordato anche per l’avvio del bando di gara per la realizzazione delle due rotonde lungo via del Porto, una in prossimità dell’Istituto Tecnico Industriale Othoca e l’altra all’altezza della Motorizzazione Civile.




Letta 1068 volte


Notizia precedente
Domani alla Confapi di Oristano un incontro per gli imprenditori sulle opportunità del bando che finanzia i progetti di innovazione delle imprese sarde


Notizia successiva
Ancora qualche giorno di tempo per le imprese interessate al “bonus assunzionale”