Consorzio Industriale Provinciale Oristanese

mappa del sito
spacer

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

  News - Consorzio

Completamento via Parigi e futuro assetto viabilità agglomerato nord: se ne parla domani sera nella sede del Consorzio Industriale
06 mag 14 12:57
Scritto da Ufficio Comunicazione


COMPLETAMENTO VIA PARIGI, I TECNICI DEL CIPOR INCONTRANO GLI IMPRENDITORI  
Domani sera, nella sede del Consorzio Industriale, si terrà un incontro con le imprese per illustrare 
il futuro assetto della viabilità nell’agglomerato nord, che prevede l’ultimazione del tratto stradale di via Parigi e il raccordo con la Strada provinciale Oristano-Santa Giusta

I tecnici e gli amministratori del Consorzio Industriale sono pronti ad illustrare agli imprenditori dell’agglomerato i progetti relativi al completamento della via Parigi che verrà raccordata con la Strada Provinciale 56 Oristano-Santa Giusta.

Lo faranno in occasione dell’incontro che si terrà domani (mercoledì 7 maggio) alle 19 nella sede dell’Ente consortile (via Giovanni Marongiu, Porto Industriale – Santa Giusta).

L’appuntamento sarà l’occasione per fare chiarezza anche sulle tempistiche di realizzazione delle opere, slittate per il mancato affidamento dei lavori causato dal ritardo nel trasferimento delle risorse da parte della Regione.

Il Consorzio fa sapere che per favorire la partecipazione all’evento delle amministrazioni comunali interessate (Oristano e Santa Giusta), si è deciso di anticipare la data e spostare il luogo dell’incontro – precedentemente previsti per il 9 maggio presso il Comune di Santa Giusta – poiché tale giorno, proprio gli amministratori del comune lagunare saranno impegnati in una seduta consiliare.

 




Letta 973 volte


Notizia precedente
Sui social media si parla dell’area industriale di Oristano: dall’esperienza della Ondulor al rilancio dell’economia sfruttando le potenzialità del porto


Notizia successiva
Con il programma Garanzia Giovani, bonus occupazionale per le imprese che assumono giovani svantaggiati senza lavoro