Consorzio Industriale Provinciale Oristanese

mappa del sito
spacer

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

  News - Consorzio

Finanziamenti alle imprese. Bando ISI: l'Inail copre il 65% delle spese per incentivare la sicurezza nei luoghi di lavoro
10 gen 14 10:46
Scritto da Ufficio Comunicazione


COL BANDO ISI IMPRESE PIÙ SICURE
Anche quest’anno gli imprenditori possono accedere agli incentivi che l’Inail mette a disposizione delle aziende per potenziare i livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Il Consorzio segnala che sino all’8 aprile 2014 gli imprenditori interessati a migliorare i livelli di sicurezza nel luogo di lavoro possono beneficiare di appositi incentivi.

Lo prevede il Bando Isi 2013, finanziato dall’Inail, l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, che eroga in conto capitale il 65% delle spese sostenute dalle imprese per progetti mirati alla tutela della salute e sicurezza sul lavoro. L’ammontare del contributo massimo erogabile è pari a 130mila euro, quello minimo ammissibile deve raggiungere i 5mila euro.

Possono partecipare al bando le imprese operative in Sardegna e iscritte alla Camera di Commercio.

Le domande devono essere inoltrate a partire dal prossimo 21 gennaio per via telematica, seguendo i tre passaggi che riepiloghiamo di seguito: accesso alla procedura online e compilazione della domanda; trasmissione della domanda compilata; invio della documentazione e completamento della domanda entro i termini previsti e nelle modalità descritte nel bando (artt. 10,11,12,16,25).

Compilazione della domanda. Dal 21 gennaio gli imprenditori possono procedere alla trasmissione delle domande sino alle ore 18 dell’8 aprile 2014. Le domande salvate dopo tale termine non saranno più modificabili.
Per compilare la domanda è necessario che la ditta sia registrata negli archivi dell’Inail e quindi sia in possesso dell’apposito “codice ditta”. Per registrarsi è sufficiente seguire le indicazioni nel portale dell’Inail.
Le imprese che avranno salvato la propria domanda e raggiunto (o superato) la soglia minima di ammissibilità prevista potranno accedere ai passaggi successivi del bando.

Info e modulistica sono disponibili sul sito dell’Inail alla voce Finanziamenti alle imprese/Bando Isi.



Letta 1114 volte


Notizia precedente
Nuovo bando regionale da 40 milioni di euro per le imprese. La scadenza per partecipare è fissata per il prossimo 14 febbraio


Notizia successiva
Invitalia eroga contributi per realizzare piccole imprese in Sardegna. Riaperti i termini per presentare le domande