Consorzio Industriale Provinciale Oristanese

mappa del sito
spacer

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

  News - Consorzio

RETI DI IMPRESA: sviluppo e competitività del sistema produttivo italiano del futuro
22 lug 10 13:04
Scritto da Segreteria Consorzio


Le Reti di Impresa rappresentano forme di coordinamento di natura contrattuale tra imprese, particolarmente destinate alle PMI che vogliono aumentare la loro massa critica ed avere maggiore forza sul mercato senza doversi fondere o unirsi sotto il controllo di un unico soggetto.
“Industria 2015” è il Disegno di Legge sulla nuova politica industriale varato dal governo italiano il 22 settembre 2006, le cui previsioni sono state recepite dalla Legge Finanziaria 2007 e che stabilisce le linee strategiche per lo sviluppo e la competitività del sistema produttivo italiano del futuro, fondato su un concetto di industria esteso alle nuove filiere produttive che integrano manifattura, servizi avanzati e nuove tecnologie ed una analisi degli scenari economico-produttivi futuri che attendono il nostro Paese in una prospettiva di medio-lungo periodo (il 2015).

La strategia del Governo individua nelle reti di impresa <http://www.industria2015.ipi.it/index.php?id=12> , nella finanza innovativa <http://www.industria2015.ipi.it/index.php?id=11> e soprattutto nei Progetti di Innovazione Industriale <http://www.industria2015.ipi.it/index.php?id=3> i nuovi strumenti per garantire il riposizionamento strategico del sistema industriale italiano nell’ambito dell’economia mondiale, globalizzata e fortemente competitiva.   Per approfondimenti potete visitare il sito www.industria2015.ipi.it <http://www.industria2015.ipi.it/> .   La Federazione Italiana Consorzi Industriali (F.I.C.E.I.) ha avviato un percorso di approfondimento e di riflessione sul tema delle “reti di impresa”, individuando la possibilità che i Consorzi si facciano promotori di iniziative che anche la recente manovra finanziaria ha incentivato.

Avviare concretamente proposte progettuali in tal senso significa primariamente acquisire i dati conoscitivi precisi riferiti ad ogni singola realtà consortile: a tale scopo la F.I.C.E.I. ha elaborato gli allegati “QUESTIONARIO B” e “QUESTIONARIO C” tarati per la predisposizione di progetti soprattutto nei settori energetico e ambientale. Chi fosse interessato, può richiedere i questionari presso la segreteria del Consorzio.




Letta 1874 volte


Notizia precedente
Marcello Caria Componente dell'Assemblea Generale del Consorzio


Notizia successiva
Rettifica al bando di gara pubblicato sulla G.U.R.I in data 9 agosto 2010