Consorzio Industriale Provinciale Oristanese

mappa del sito
spacer

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

  News - Consorzio

Bando per l’Area di crisi di Oristano. Le imprese hanno un mese di tempo per presentare le manifestazioni di interesse
27 mag 13 18:29
Scritto da Ufficio Comunicazione


AREA DI CRISI. BANDO ONLINE. DALL'11 GIUGNO VIA ALLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE
Le imprese oristanesi hanno un mese di tempo per predisporre un piano aziendale e proporre la propria iniziativa

Il bando a sostegno delle imprese dell’Oristanese è online e può essere consultato dagli imprenditori interessati ad attivare progetti di sviluppo locale nell’area di crisi di Oristano.

Per un mese, dalle ore 12 dell’11 giugno 2013 e sino alle ore 20 dell’11 luglio, si potrà procedere con la presentazione della manifestazione di interesse (MI) che consentirà la formazione di due elenchi distinti:
- l’elenco delle iniziative ammesse ai bandi territoriali (costituito dalle MI che propongono un piano aziendale con spese ammissibili ad agevolazione da 25mila sino a 600mila euro);
- l‘elenco delle iniziative ammesse ai bandi regionali (costituto dalle MI che propongono un piano di sviluppo aziendale con spese ammissibili ad agevolazione oltre i 600mila euro).

Le manifestazioni di interesse possono essere presentate solo attraverso il sistema informatico Identity Management (IDM) della Regione,nel quale il rappresentante dell'impresa dovrà registrarsi come utente.

Per beneficiare delle agevolazioni, le imprese che sono state inserite nell’elenco delle iniziative ammesse ai bandi territoriali, devono confermare il proprio Piano aziendale attraverso la presentazione di un’apposita domanda di accesso alle misure di sostegno all’attività di impresa previste da questi bandi.

Possono partecipare (con modalità differenti) alle misure di sostegno previste dai bandi  le seguenti tipologie di imprese:

- Micro
- Piccole
- Medie 
- Reti di imprese
- Grandi imprese 
- Organismi di ricerca

Per ulteriori informazioni e chiarimenti si può contattare il BIC Sardegna S.p.A, telefono 070/278088 oppure via email: sl@bicsardegna.it. 

 




Letta 1311 volte


Notizia precedente
La UE dimentica il porto industriale: «Escluso perché non si conoscono le sue potenzialità»


Notizia successiva
Accesso al credito: nuove opportunità per le imprese grazie al "microcredito"